ppg-hrv2

Cos’è HRV – PPG Stress Flow?

HRV è l’acronimo di Heart Rate Variability (Variazione della Frequenza Cardiaca), un parametro molto utile nella valutazione dello stato di salute del paziente.

PPG (PhotoPlethysmoGraphy) è una tecnica di misurazione ottica non invasiva che può essere utilizzata per rilevare le variazioni di volume del sangue nel letto microvascolare dei tessuti (Challoner 1979).

Attraverso l’utilizzo del dispositivo PPG è possibile valutare l’HRV.

Perché è importante valutare l’HRV?

Cambiamenti della quantità e della qualità dell’HRV sono in relazione al cambiamento dell’attività del Sistema Nervoso Autonomo, ossia quel sistema di regolazione dei processi di adattamento del corpo agli stimoli che riceve, ad esempio la termoregolazione, la digestione, il ritmo respiratorio, la frequenza cardiaca, il ritmo sonno-vaglia e molte altre attività importantissime per garantire la sopravvivenza.

La misurazione dell’HRV è utile per capire se il Sistema Nervoso Autonomo funziona correttamente e permette di monitorare lo stato di salute del soggetto, o ad esempio lo stato di stress, l’infiammazione cronica e lo stato di overtraining negli sportivi.

La tecnica di valutazione PPG viene applicata in molti ambiti clinici differenti:

Monitoraggio clinico

  • saturazione di ossigeno 
  • frequenza cardiaca
  • la gittata cardiaca
  • respirazione

Valutazione vascolare

  • malattia arteriosa
  • complicanza e invecchiamento arterioso
  • funzione endoteliale
  • valutazione venosa
  • condizione vasospastica (come il fenomeno di Raynaud)
  • vitalità microvascolare dei tessuti

Analisi e studio del sistema nervoso autonomo – ANS

  • funzione vasomotoria
  • termoregolazione
  • modulazione della pressione sanguigna
  • variabilità della frequenza cardiaca HRV
  • intolleranza ortostatica
  • Stato dello stress
  • Infiammazione cronica

Come viene eseguito l’esame dell’HRV?

L’esame non è invasivo, il paziente è in posizione seduta con le mani appoggiate su un piano, con due sensori PPG sul primo dito delle mani dx e sx, la durata dell’acquisizione è di 5 minuti.